Aiuto in cucina
  Menu completi in base al tempo - Consigli pratici e trucchi in cucina - Corsi di cucina - Consigliati - Contatti - Home
ARTICOLI SULLA CUCINA

Articoli - Corsi di cucina
Pasta fatta in casa, grattoni e tagliatelle rustiche
Viva la pasta fatta in casa!!! Impariamo a fare la pasta rustica come tagliatelle e grattoni.

Prima di tutto facciamo la pasta, ecco le dosi a persona: 100 gr di farina 0 oppure 00, un uovo, un pizzico di sale.

Note: Risulta di più facile la lavorazione della farina 00, si usa la farina 0 invece se si vuole una pasta più consistente e rustica, la farina 0 è più difficile tirarla. Potete anche usare metà farina 00 e metà 0.

Prepariamo una fontana con la farina in una ciotola e amalgamiamo le uova e il sale. Dopo aver lavorato bene l’impasto rilavoriamolo sull’asse. Lasciamo riposare coperto per un’ora circa. Adesso possiamo tirare la pasta a mattarello o con la macchina.


Segui il video corso per preparare la pasta, prima parte:




Per fare i grattoni si stende a sfoglia di 2 mm si tagliano delle liste e poi si ritagliuzza con un coltello in fine si passano i pezzetti fra le mani infarinate arrotondando i pezzetti come fosse un grossolano cuscus.

Note: Consigliamo di utilizzare i grattoni in brodo nelle zuppe di verdure o asciutti come contorno (come gnocchetti di farina) per stufati e curry.

Segui la seconda parte del video corso per fare tagliatelle e grattoni:



Prepariamo un Ragù di verdure
E’ un sugo adatto a una pasta rustica lunga o corta. Utilizzato per i grattoni rende il piatto una specie di cuscus grossolano.

Ingredienti per 4 persone:
2 carote
1 cipolla media
1 zucchina
½ melanzana
1 gamba di sedano
5 cucchiai di passata di pomodoro
Olive nere qb
Dado vegetale
Olio, sale, pepe, erbe aromatiche
1 spicchio d’aglio (facoltativo)

Prepararzione:
Tagliare tutte le verdure a pezzetti sotto il cm di misura tranne l’aglio intero per poterlo togliere a fine cottura.
Mettere in padella l’olio, l’aglio, carote e sedano, unire il pomodoro e un poco di acqua insieme al dado per stufare il tutto senza che soffrigga. Dopo 5 minuti unire il resto delle verdure con le olive sminuzzate, aggiustare di sale pepe e erbe aromatiche (il timo fresco è l’ideale ma anche basilico e prezzemolo vanno bene) e portare a cottura.
Le verdure devono restare un po’ consistenti.







Lista articoli

Articoli e aiuto in cucina
Caramelle al radicchio
Pasta fatta in casa al cacao per ravioli, tortelli e tagliatelle
Cappellacci bicolori
Maionese express
Torta di mele casereccia
  Articoli, Consigli e Trucchi in Cucina  


Aiuto in cucina su youtube



  Menu completi - Consigli pratici e trucchi in cucina - Corsi di cucina - Consigliati - Contatti - Home